A prova di futuro: giornali, libri e archivi 3.0

Le tecnologie informatiche offrono oggi sempre nuove possibilità non solo per la conservazione ma soprattutto per la valorizzazione del patrimonio artistico e culturale. Per esempio, la scansione dei documenti è solo l’inizio del percorso di uso delle tecnologie al servizio dei BB.CC. Chi utilizza il web per fare ricerca ha sempre bisogno di strumenti “intelligenti” per trovare facilmente le informazioni e confrontare fonti diverse, alla riscoperta di eventi, personaggi e luoghi della storia e dell’attualità.

Vanno in questa direzione l’esperienza, unica in Italia, dell’Archivio La Stampa on-line e la digitalizzazione delle risorse culturali piemontesi, che stanno suscitando l’interesse degli specialisti e del grande pubblico, svelando il potenziale anche economico di questi progetti. L’occasione per discuterne è il convegno “A prova di futuro: giornali, libri e archivi 3.0”, organizzato dal Comitato Tecnico Scientifico del CSI-Piemonte con la collaborazione del Comitato per la Biblioteca digitale dell’informazione giornalistica, e rivolto a operatori culturali e istituzioni, studiosi e appassionati, insegnanti e studenti, imprese e mondo industriale.

Per rispondere alla necessità di rendere facilmente ricercabili i contenuti e per integrare gli strumenti di consultazione già disponibili occorrono nuovi investimenti: nella ricerca e nell’innovazione tecnologica, per creare una filiera di competenze che coinvolge professionalità diverse. L’incontro vuole esplorare idee e proposte per lo sviluppo dei programmi di digitalizzazione e per la condivisione di patrimoni culturali diversi: archivi pubblici e privati, beni archivistici e librari, fondi giornalistici e specialistici.

La partecipazione al convegno è libera e gratuita. Basta compilare ed inviare on-line il modulo per registrarsi disponibile alla pagina http://www.csipiemonte.it/cms/registrazione.html . I partecipanti avranno a disposizione il Wi-Fi gratuito da richiedere al momento dell’accredito.

Programma

9.30 – Apertura dei lavori

DANIELE VACCARINO – Vicepresidente Camera di commercio di Torino

MARIA LEDDI – Presidente CBDIG (Comitato per la biblioteca digitale dell’informazione giornalistica)

MICHELE COPPOLA – Assessore alla Cultura, Regione Piemonte

UGO PERONE – Assessore alla Cultura, Provincia di Torino

DANIELE JALLA – Assessorato alla Cultura, Città di Torino

Presentazione della giornata

GIANFRANCO BALBO – Comitato Tecnico Scientifico CSI-Piemonte

I progetti di digitalizzazione: l’impatto sull’economia locale

CRISTIANO ANTONELLI – Università di Torino

11.00 – Coffee Break

11.30 – Trovare nomi, luoghi, eventi nell’Archivio La Stampa on-line

FRANCESCO CERCHIO – GBDIG

Un “luogo 3.0” per riscoprire il patrimonio digitale piemontese

ANDREA MURACA – CSI-Piemonte

Tavola rotonda – La valorizzazione culturale delle risorse digitali

MARCO BOGLIONE – Presidente BasicNet SpA

STEFANO DE CAPITANI – Direttore Generale CSI-Piemonte

PIERO GASTALDO – Segretario Generale Compagnia di San Paolo

VITTORIO SABADIN – La Stampa

LUIGI SOMENZARI – Responsabile Settore educazione e ricerca Fondazione CRT

13.00 – Buffet

14.00 – Tecnologia e creatività per valorizzare i beni invisibili

GIULIO LUGHI – Università di Torino

Un archivio digitale pubblico: il registro delle imprese

GIUSEPPE GALLIANO – Camera di commercio di Torino

Biblioteca Digitale Piemontese: prospettive di sviluppo

EUGENIO PINTORE – Regione Piemonte

La digitalizzazione e la consultazione di testi complessi

RODOLFO ZECCHINI – CBDIG

Semantica: condividere significati tra archivi digitali

VITTORIO DI TOMASO – CBDIG

16.30 – Chiusura dei lavori

Contatti

Direzione Comunicazione

Tel. 011.3168677 – 011.3168059

comunicazione@csi.it

di Giovanna FALASCA

Share
Questa voce è stata pubblicata in Arte, Arte Italia, Eventi, Eventi Italia, Storia, Storia Italia e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.