Il treno storico dell’archeologia e dell’ambiente di Puglia Imperiale

Partirà il 16 ottobre da Taranto il treno storico organizzato nell’ambito del progetto regionale “Città aperte 2011”. Con tappe a Bari, Trani e Barletta il treno ospiterà i passeggeri in vagoni stile liberty con sedili di legno e velluto e attraverserà la valle dell’Ofanto. L’iniziativa è organizzata dall’Agenzia Puglia Imperiale Turismo in collaborazione con la Direzione Regionale di Trenitalia e l’Associazione Treni Storici di Puglia Onlus, e vede la partecipazione delle Amministrazioni Comunali di Barletta, Canosa, Minervino e Spinazzola, il supporto tecnico e organizzativo del Comitato Italiano Pro Canne, dell’Archeoclub di Barletta. della Cooperativa Dromos.it, della Fondazione Archeologica Canosina, della Strada dei Vini DOC “Castel del Monte”, dell’Associazione Ciclomurgia, della Pro Loco di Spinazzola, dei volontari del SER di Spinazzola e di numerosi ristoranti e strutture convenzionate. Il programma è sintetizzato qui di seguito:

Ore 09.15 Partenza da Barletta per Canne della Battaglia, visite guidate in gruppi alla

Cittadella medioevale.

Ore 11.30  Rinfresco presso la Stazione di Canne  e partenza per uno dei seguenti itinerari

alternativi prescelti.

Itinerario 1. ARCHEOLOGICO CANOSA:

dalle 12:20 alle 18:00:  Canosa sotterranea, Viaggio nel sottosuolo: le tombe a camera di Canusium.

Ore 12:20: arrivo a Canosa e visita guidata al Museo di Palazzo Sinesi.

Ore 13:30: pranzo libero oppure, a scelta, presso i ristoranti convenzionati (per chi sceglie il

pranzo è obbligatoria la prenotazione*: costo extra di € 15,00).

Ore 15:00: itinerario guidato a  piedi presso gli Ipogei Lagrasta, Ipogeo del Cerbero, Cave

Leone, Ipogeo dell’Oplita.

Ore 18:00: partenza da Canosa con rientro a Barletta per le ore 18:30 circa.

Itinerario 2. ENOGASTRONOMICO MINERVINO:

dalle 12:45 alle 17:35:  Minervino Murge: Percorsi del gusto sulle strade del vino Castel del Monte, nuova

DOCG della Puglia.

Ore 12:45: arrivo a Minervino Murge, trasferimento con navette e visita  alla Grotta di San

Michele.

Ore 14:30: trasferimento in Azienda Agrituristica con degustazione guidata di vini e, a

scelta, bouffet di prodotti tipici locali di stagione (per chi sceglie il bouffet è obbligatoria la

prenotazione*: costo extra € 10,00).

Ore 17:35:  partenza da Minervino con rientro a Barletta per le ore 18:30 circa.

Itinerario 2b. CICLO-NATURALISTICO MINERVINO:

dalle 12:45 alle 17:35:  Minervino Murge: Pedalata al Bosco di Acquatetta per passeggeri bici muniti.

(Le bici saranno caricate negli appositi convogli bagagliaio del treno storico).

Ore 12:45: arrivo a Minervino Murge e pedalata  fino al Bosco di Acquatetta ove si potrà

scegliere di consumare un pic-nic a base di  prodotti tipici provenienti da operatori

agroalimentari della zona del Parco (per  chi sceglie il pic-nic è obbligatoria la

prenotazione*: costo extra € 6,00).

Ore 15:00: breve percorso naturalistico a piedi nel bosco, accompagnati da esperti alla

scoperta delle specie floro-faunistiche della zona.

Ore 17:35: partenza da Minervino Murge con rientro a Barletta per le ore 18:30.

Itinerario 3. STORICO SPINAZZOLA:

dalle 13:20 alle 17:00  Spinazzola, Passeggiata nel borgo antico e visita alla mostra sull’Unità d’Italia.

Ore 13:20: arrivo a Spinazzola, trasferimento  con navette nel centro cittadino e pranzo

libero oppure, a scelta, pranzo tipico presso  ristoranti convenzionati (per chi sceglie il

pranzo è obbligatoria la prenotazione*: costo extra di € 10,00).

Ore 14:45: passeggiata guidata nel borgo antico e visita alla mostra sul 150° anniversario

dell’Unità d’Italia.

Ore 17:00: partenza da Spinazzola con rientro a Barletta per le ore 18:30 circa

Prezzi:

II Classe: € 10,00 (da Barletta, Trani); € 15,00 (da Bari); € 20,00 (da Taranto).

I Classe: supplemento di € 5,00.

Bambini: fino a 9 anni: gratis (senza diritto di posto a sedere); da 10 a 14 anni: sconto 50%.

Sconti per gruppi: 10% per acquisti contestuali di minimo 5 biglietti interi.

I prezzi si intendono a persona con prenotazione obbligatoria e posto numerato e comprendono il viaggio di andata e

ritorno con treno d’epoca, gli ingressi e le visite guidate. I prezzi non comprendono i pranzi/bouffet prenotati, da

pagarsi a parte direttamente in loco.

Al momento dell’acquisto si dovrà scegliere uno tra gli itinerari proposti.

Per maggiori informazioni:

www.pugliaimperiale.it

di Giuseppe LEMBO

Share
Questa voce è stata pubblicata in Eventi, Eventi Italia. Contrassegna il permalink.