L’età dell’oro a Milano

Al Palazzo Reale di Milano, dal 12 Marzo al 28 Giugno 2015 è aperta la mostra “Arte Lombarda: dai Visconti agli Sforza”, ideale prosecuzione della storica mostra milanese curata da Gian Alberto Dell’Acqua e Roberto Longhi del 1958 che portò alla ribalta nazionale l’eccezionalità del patrimonio artistico lombardo.

Dopo un cinquantennio di studi, la mostra odierna, promossa dall’Assessorato alla cultura del Comune di Milano, da Palazzo Reale e da Skira editore, aggiorna quelle conoscenze e le inserisce nell’ottica più ampia della centralità di Milano e della Lombardia, alle radici della cultura dell’Europa moderna, mettendone in luce, appunto, il ruolo internazionale.

L’esposizione è organizzata per tappe cronologiche, ognuna con sezioni e sottosezioni per illustrare la storia della produzione artistica lombarda nell’arco di più di due secoli durante i quali tutte le arti, pittura, scultura, oreficeria, miniatura, vetreria monumentale, fiorirono ad altissimo livello, grazie alla ricchezza e lungimiranza del mecenatismo delle due grandi signorie di Milano, prima dei Visconti e poi degli Sforza, fino agli anni dell’occupazione francese che mise fine alla lunga età dell’oro di Milano e di tutta la Lombardia.

Circa 300 le opere in esposizione tra cui dipinti, sculture lapidee e lignee, oreficerie, tutti capolavori provenienti dai più importanti musei d’Italia e del mondo.

Catalogo Skira.

Informazioni:

Palazzo Reale, Piazza Duomo 12 – 10121 Milano

http://www.viscontisforza.it/

Orari di visita: lunedì 14.30 – 19.30, martedì, mercoledì, venerdì e domenica 09.30 – 19.30, giovedì e sabato 09.30 – 22.30 (la biglietteria chiude un’ora e mezza prima)

di Giovanna FALASCA

Share
Questa voce è stata pubblicata in Arte, Arte Italia, Eventi, Eventi Italia e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.