Pompei@Madre. Materia archeologica

Affresco raffigurante la Venus pompeiana.

Affresco raffigurante la Venus pompeiana.

Dal 19 novembre 2017 fino al 24 settembre 2018 sarà visitabile presso il Madre – Museo d’arte contemporanea Donnaregina di Napoli, la mostra “Pompei@Madre. Materia archeologica” un’esposizione di circa 400 importanti reperti provenienti dalla città vesuviana abbinati in maniera creativa e evocativa con numerose opere di 90 artisti contemporanei provenienti da tutto il mondo, tra cui Daniel Buren, Rebecca Horn, Mimmo Paladino, Mark Dion e molti altri.

Organizzata da Massimo Osanna, direttore generale del Parco archeologico di Pompei e da Andrea Viliani, direttore del Museo Madre, e con la collaborazione di Luigi Gallo per la sezione moderna, l’esposizione suggella la collaborazione avviata tra la Fondazione Donnaregina, la Regione Campania, il Parco archeologico di Pompei e il Ministero dei Beni Culturali, per esaltare le risorse di questo meraviglioso territorio, in particolare per stimolare la fruizione dell’arte contemporanea grazie al suggello dell’antico con cui entra in perfetta armonia.

La modernità dell’antico, l’attualità del passato, la contaminazione tra storia, archeologia e arte contemporanea sono la chiave di lettura della mostra. Sia Viliani che Osanna concordano sulla centralità di Pompei come «laboratorio straordinario, una vera e propria macchina del tempo che restituendoci la storia di innumerevoli materie immerse nel flusso del tempo storico e naturale, sfuma la differenza tra passato e presente, tra natura e cultura, tra vita e morte, tra distruzione e ricostruzione».

Per Informazioni:

Museo Madre, Via Settembrini 79 – 80139 Napoli,

tel. 081-197.37.254, email: info@madrenapoli.it

di Giovanna FALASCA

Questa voce è stata pubblicata in Archeologia, Archeologia Italia, Arte, Arte Italia e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *