TerrAntica

Tra i fornici del Colosseo fino all’11 ottobre 2015 è visitabile la mostra “Terrantica. Volti, miti e immagini della Terra nel mondo antico” curata da Maurizio Bettini e Giuseppe Pucci e promossa dalla Soprintendenza speciale per il Colosseo, il Museo Nazionale Romano, l’Area archeologica di Roma, in collaborazione con Electa.

Si tratta di un vero e proprio itinerario visivo, fatto di reperti antichi, arrivati da numerosi musei europei (statue, vasi, bassorilievi appartenenti al un vastissimo arco di tempo, dall’epoca preistorica a quella classica) e di fotografie contemporanee (provenienti dall’archivio del Museo della Fotografia di Arte contemporanea di Cinisiello Balsamo), accompagnatI da citazioni letterarie sul tema (Esiodo, Dante, Leopardi, Verne, Vonnegut) per osservare le tracce del rapporto millenario tra l’uomo e Gaia, la madre Terra, divinizzata, percorsa, indagata, edificata, offesa, solcata dall’aratro, benigna e fruttifera oppure matrigna e indifferente.

Messo sotto i riflettori è l’atteggiamento egocentrico umano, nella sua volontà perennemente insoddisfatta di ricercare (conoscere e possedere) nuovo spazio, in attesa di trovare il luogo per eccellenza, che sia la casa, la meta da raggiungere, l’altrove fisico o immaginario, il viaggio stesso.

Catalogo Electa.

La mostra è aperta tutti i giorni. I lunedì, venerdì e sabato la visita serale del Colosseo prevede anche la visita della mostra,

Per informazioni:

06.399.677.00

www.archeoroma.beniculturali.it

www.coopculture.it

di Giovanna FALASCA

Share
Questa voce è stata pubblicata in Archeologia, Archeologia Mondo, Eventi, Eventi Italia, Storia, Storia Mondo e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.